Teatro Rebis || Zolla di Campo || Residenze Artistiche 2020

Video a cura di La Corte Ospitale: M. Secondo, A. Gallo

Nonostante le limitazioni dovute al Covid19 proseguono le residenze artistiche in Corte Ospitale. Teatro Rebis ha lavorato allo spettacolo Zolla di Campo in un’atmosfera un pò surreale, essenziale ma profonda, rimodulando appositamente il lavoro.
In bocca al lupo e speriamo di vedervi presto in scena.

Meri Bracalente, insieme ad Andrea Filipponi, ci raccontano più nel dettaglio il progetto, il lavoro portato avanti in residenza e il senso di averlo svolto in Corte Ospitale.
Queste condizioni straordinarie, in questo momento e in questo spazio probabilmente sono state determinanti. Lo stare io (Meri Bracalente, ndr) e Andrea, da soli, in uno spazio così bello, con la cura che c’è qui, la possibilità di stare bene e di essere liberi nel lavorare e di avere anche anche la possibilità di essere immediatamente nella natura, devo dire che tutto questo è stato davvero motivo di ispirazione e ci ha consentito di stare in una relazione che è davvero eccezionale.

Centro di residenza Emilia-Romagna
::: L’arboreto – Teatro Dimora || La Corte Ospitale – Teatro Herberia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: